Strane storie di gatti e cani ermafrodita

Strane storie di gatti e cani ermafrodita

0 1200

Col termine ermafroditismo si intende un individuo con tutti e due gli organi sessuali maschili e femminili. Questo è un evento molto raro ma quando succede è necessario decidere quale sesso l’individuo dovrà avere per tutta la vita. Il termine ermafroditismo deriva dal mito dell’antica Grecia Ermafrodito. Ermafrodito era il figlio della Dea dell’Amore e del signore delle erme è stato ripreso successivamente nel mondo romano. Da poco sono emerse notizie riguardo due animali, un gatto ed un cane, ermafrodita.

La storia di Charcoal

cani

Charcoal, in italiano carbone, è un cane meticcio simil chihuahua di otto mesi ermafrodita. Alla sua nascita era stata riscontrata un’anomalia anatomica ovvero questo cane di sesso femminile aveva gli organi sessuali maschili. Questa anomalia creava gravi problemi quando il cane cercava di urinare quindi gli operatori del Canyon County Animal Shelter hanno deciso di operarla eliminando gli organi sessuali femminili. La storia di Charcoal è finita molto bene. Questa cagnolina è stata, dopo l’operazione, adottata, cinque giorni fa, ed ora vive felice con una famiglia che si prende cura di lei.

La storia di Mittens

gatti

Mittens è un gatto ermafrodita ex randagio. Il veterinario ha consigliato, in questo caso, ai suoi nuovi padroni di lasciare la sua parte maschile dopo averlo castrato. Anche in questo caso la scelta del sesso da parte del veterinario è dipeso dai problemi derivanti dalla difficoltà della minzione. Dopo aver valutato bene il caso si è deciso per questa operazione che costerà ben 1500 dollari, cifra che la padrona non ha.

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento